Come Comunicare in Pubblico:
i Suggerimenti di Speaking To Life ai Sales Account

  • Home
  • Blog
  • Come Comunicare in Pubblico: i Suggerimenti di Speaking To Life ai Sales Account

Una comunicazione efficace ed efficiente si rende sempre più utile soprattutto al giorno d’oggi, in un mondo in cui anche con poche parole si possono influenzare i consumatori ad acquistare un certo prodotto piuttosto che un altro.

Proprio per questo motivo si organizzano sempre più corsi di Public Speaking, nell’intento di insegnare a comunicare con i propri interlocutori nel modo più efficace possibile, applicando anche delle tecniche apposite al fine di realizzare i propri obiettivi.

Va da sé che la comunicazione riveste un ruolo centrale anche nell’ambito delle vendite: un buon venditore, infatti, è colui che riesce a ConVincere i clienti grazie alla sua eloquenza e al suo modo di porsi. Non per niente oggi la capacità oratoria costituisce un vero e proprio plus che rientra nel Curriculum Vitae e che serve a mettere in evidenza l’attitudine a relazionarsi con gli altri in modo immediato, semplice e sereno.

Lavori come Sales Account o nel settore delle Vendite? Ti regaliamo qualche suggerimento pratico per avere successo nella comunicazione con i tuoi clienti, affinando le tue tecniche di linguaggio e di persuasione.

Vuoi scoprire come perfezionare le tue tecniche di comunicazione? Ti aspettiamo al nostro prossimo workshop di 8 ore “Tu sei il tuo messaggio”! Scopri ora la prossima data disponibile.

Sales Account: l’importanza del piano non verbale nella comunicazione

Il fatto di essere propensi a comunicare in pubblico non è un dono. Certo, ci sono persone più disinvolte di altre che per natura sono più timide, ma in ogni caso la capacità di parlare dinanzi ad un pubblico è un’arte, un’abilità che si apprende e che richiede tanto esercizio prima di poter dire di avere centrato il proprio obiettivo.

Quello che molti non sanno è che la comunicazione deve intendersi nel senso più ampio del termine, perché comunicare va oltre il semplice atto del parlare. A tal proposito, uno studio ha dimostrato che le parole rappresentano solo il 7% della comunicazione effettiva, mentre nel complesso ciò che conta solo gli elementi non verbali e quello che comunica il corpo attraverso la gestualità, che addirittura ricopre il 55% della comunicazione effettiva.

Gli elementi para-verbali come il tono della voce, gli intercalari o le pause, rappresentano invece il 38%: una percentuale non indifferente. Insomma, la prima cosa da comprendere è che comunicare implica sapersi destreggiare in una conversazione non tanto con le parole, ma più che altro con l’atteggiamento, il modo di porsi e una serie di altre varianti imprescindibili, anche se spesso vengono relegate in secondo piano.

Come adottare una comunicazione efficace con clienti e prospects nel settore Vendite

Esistono tecniche che possono essere di grande aiuto per sviluppare un modo di comunicare opportuno e adeguato al proprio pubblico di acquirenti.

Innanzitutto, una fase fondamentale è la preparazione vera e propria del discorso, per non farsi cogliere impreparati e non andare allo sbaraglio. Conoscere con anticipo quello che si dirà ti consente di concentrarti maggiormente sul modo in cui il tutto verrà veicolato.

Non solo: il discorso deve essere sempre indirizzato al proprio pubblico, focalizzando lo sguardo "a zone", tenendo bene a mente chi si ha di fronte e creando di conseguenza un’argomentazione su misura per andare incontro alle aspettative di chi si ha davanti.

Un elemento fondamentale e che può destare le paure di chi si ritrova a parlare dinanzi ad un pubblico, infatti, può essere dato proprio dalle aspettative: tendiamo a proiettare su noi stessi ciò che gli altri si aspettano, portandoci a essere impauriti dal dover parlare davanti a più persone.

Per superare questa problematica, che per alcuni può rappresentare un vero e proprio disagio, si può sviluppare una serie di tecniche per creare una sorta di connessione con il pubblico. Questo può essere fatto, per esempio, mostrando le mani mentre si parla, senza però gesticolare in modo eccessivo, perché potrebbe essere invece riconosciuto come sintomo d’insicurezza. In più, è necessario utilizzare un linguaggio semplice e comprensibile dal proprio pubblico, cercando di emozionarlo toccando dei punti "deboli" o in cui esso s’immedesima, soprattutto all’inizio del proprio discorso, ovvero il momento in cui si tende a farsi una prima impressione.

Per fare tutto ciò, quindi, è fondamentale conoscere a grandi linee chi si ha davanti, dicendo quello che l’interlocutore vorrebbe sentirsi dire e quindi facendo in modo che le aspettative non vengano disattese.

Se vuoi esercitare le tue tecniche di comunicazione efficace, per preparare speech affascinanti davanti ai tuoi clienti e prospect, non perderti il nostro prossimo workshop: conferma ora la tua presenza!

Come gestire lo stress e superare la paura di parlare in pubblico: qualche consiglio pratico

Probabilmente leggendo tutto ciò ti starai chiedendo com’è possibile superare la propria paura di comunicare davanti a tante persone, magari tenendo in mano un microfono, e col timore di dimenticare quello che si vuole dire, oppure tremando in modo visibile.

Sia che si tratti di una grande folla o di una decina di persone, saper comunicare ormai è un’abilità richiesta in ambito lavorativo come imperativo ed essere convincenti al punto giusto può essere un elemento decisivo. Prima o poi, infatti, ci si ritrova nella condizione di esprimersi dinanzi a più persone per svariati motivi ed è bene non farsi cogliere impreparati. Allo stesso tempo, è meglio non sembrare falsi, per esempio cercando di costruirsi un personaggio solo per piacere agli altri: al pubblico piacciono la spontaneità e la disinvoltura e le premiano quando riescono a riconoscerle.

Le due modalità per migliorarsi sotto questo aspetto, per quanto potrebbe sembrare scontato, sono due: lavorare su sé stessi e fare tanta pratica, così da acquisire esperienza nel campo del Public Speaking. Per quanto riguarda il primo aspetto, e quindi il lavoro su se stessi, bisogna avere la giusta attitudine nel momento in cui ci si confronta con un pubblico, focalizzandosi su di esso ma soprattutto cercando di superare l’ansia con l’aiuto di un atteggiamento positivo.

Per quanto riguarda il secondo aspetto, ossia l’esperienza, serve molto più tempo: nessuno nasce capace e con le giuste abilità, bisogna fare tanta pratica sul campo prima di considerarsi degli abili oratori. È consigliabile innanzitutto imparare a tenere a bada il proprio stress: quest’ultimo, infatti, può essere un elemento motivatore in alcuni casi, ma in molti altri può decretare la propria sconfitta.

Incanalando lo stress in maniera produttiva e con un atteggiamento positivo è quindi possibile superare i propri limiti in modo soddisfacente, credendo in sé stessi e mostrando agli altri di avere una buona dose di autostima.

È proprio lo stress l’elemento centrale da riconoscere, comprendere e superare, al fine di condurre una comunicazione vincente. A causa dello stress possono insorgere stati di ansia non solo in coloro che hanno avuto in passato delle situazioni spiacevoli nell’ambito del Public Speaking, ma anche in coloro che invece non si sono mai relazionati con un pubblico. I sintomi dell’ansia da prestazione sono facilmente riconoscibili e sono soggettivi. Tra di essi, ricordiamo palpitazioni, tremolii, incremento della sudorazione, scarsa salivazione, voce rotta o alterata, oppure dolori fisici come per esempio quello alla bocca dello stomaco.

Insomma, ognuno ha i propri campanelli d’allarme e imparando a riconoscerli si possono superare, così da eliminare l’ansia dovuta alle relazioni col pubblico, anche nell’ambito delle vendite. Infatti, incanalando tutti questi aspetti in modo proficuo, la propria comunicazione non può che risultarne rafforzata: grazie a tanta pratica e ad un’adeguata preparazione, comunicare con i propri clienti non sarà più un disagio insormontabile.

Vuoi saperne di più su come gestire il disagio di parlare in pubblico, costruendo un messaggio potente ed empatico? Approfondisci queste tecniche al nostro prossimo workshop “Tu sei il tuo messaggio”!

Potrebbero intressarti anche

Come un Imprenditore può Comunicare in Pubblico in modo Interessante e Affascinante

Parlare in pubblico è un ottimo terreno di allenamento per le situazioni in cui i dirigenti aziendali si trovano ogni giorno.

leggi tutto

Come Costruire Uno Speech Efficace e di Successo? Scrivi per l'Orecchio!

Come creare uno speech interessante, che catturi l’attenzione di chi ascolta?

leggi tutto

Come Sviluppare Una Comunicazione Persuasiva: 4 Consigli ai Liberi Professionisti

Oggi la comunicazione, soprattutto in ambito professionale, è sempre più complessa.

leggi tutto

Contattaci

Siamo pronti a rispondere a ogni tua domanda.
Scrivici ora, ti ricontattiamo tempestivamente!

A cosa sei interessato?

Quale di queste professioni
si avvicina di più alla tua?

Un’ultima domanda:
parli già in pubblico?

Abbiamo fatto!
Ti chiediamo solo di compilare questi ultimi dati prima di inviarci la tua richiesta.
Ti richiameremo noi.

Continuando dichiaro di accettare l'informativa sulla privacy


Contattaci

Continuando dichiaro di accettare l'informativa sulla privacy

Nei tuoi speech con clienti e investitori sai comunicare in modo interessante e coinvolgente?

Abbiamo un fantastico regalo per Te!
Compila il modulo e scarica la nostra check list su come costruire obiettivi ben formati.

Continuando dichiaro di accettare l'informativa sulla privacy