Corsi per imprenditori e manager

Scopri i nostri corsi per imprenditori manager e professionisti

  • Home
  • A chi ci rivolgiamo

I nostri corsi di public speaking, storytelling, modelli linguistici, persuasione e comunicazione efficace in pubblico si rivolgono prevalentemente alle seguenti categorie di utenti:

  • Imprenditori
  • Manager
  • Professionisti

I corsi per imprenditori, manager e professionisti sono previsti regolarmente durante l’anno in base ad un calendario che si rinnova ciclicamente (vedi).

Parlare in pubblico: quando è utile e perché è oggi una competenza che fa veramente la differenza

“Puoi avere le idee più brillanti al mondo, ma se non sei in grado di comunicarle, queste non ti porteranno lontano”

(Ex CEO della Chrysler Corporation).

La capacità di parlare in pubblico è una skill che sta diventando sempre più importante, apprezzata e richiesta. Il fatto è che la cognizione di causa, la competenza in una data materia o disciplina, da sola, oggi non basta più o non è quasi mai sufficiente. Bisogna saperla trasferire e per trasferirla in modo efficace ci vogliono congruenza fra gesti e parole. Se parole, tono e gesti sono congruenti, il messaggio passa in maniera chiara, forte e incisiva, importante e motivante. Al contrario, la comunicazione rischia di cadere nel vuoto e non portare a nessun risultato concreto o anzi, peggio, di portare a risultati opposti rispetto a quelli attesi o preventivati.

Quindi se hai un’idea o un progetto brillante da presentare in un Kick Off Meeting o un prodotto/servizio innovativo e rivoluzionario da lanciare sul mercato, devi essere in grado di farlo attraverso una comunicazione chiara, convincente e persuasiva. Ma non solo… devi saperlo fare comunicando efficacemente e contemporaneamente su diverse piattaforme: sicuramente offline, in occasione di incontri di networking, appuntamenti commerciali, eventi, workshop, seminari, corsi di formazione, congressi, convegni, meeting e convention ma anche online, soprattutto attraverso i video di presentazione (personali o di prodotto). Senza dimenticare che spesso non avrai una seconda chance per fare un'ottima impressione e che quindi la prima impressione che trasmetterai sarà quella decisiva.

Saper parlare in pubblico, saper trasmetter informazioni in modo efficace, saper coinvolgere la platea e i propri interlocutori, saper lasciare il segno con i propri discorsi riuscendo a “trascinare e incantare” le folle è oggi un asset fondamentale e imprescindibile. Lo è per il politico, per il giornalista, per lo sportivo ma soprattutto per chi fa business e quindi, a maggior ragione, per i liberi professionisti e per le persone che rappresentano l'azienda: imprenditori, manager, dirigenti, quadri e responsabili di settore.

Soprattutto i manager e i professionisti che cavalcano il cambiamento, sono consapevoli di questa necessità e attribuiscono un valore altissimo alla capacità di parlare in pubblico in modo efficace perché sanno bene che ormai solo questa competenza può consentire loro di attrarre opportunità di crescita professionale e di business come una calamita attira il ferro. Così come sanno bene che per avere successo come speaker non ci si può improvvisare ma bisogna prepararsi in modo adeguato seguendo un metodo e un addestramento specifico e applicando precise tecniche di comunicazione.

Parlare in pubblico: perché è tutta una questione di metodo, regole, preparazione e applicazione

“I migliori oratori danno l'impressione di improvvisare, ma in realtà si preparano tutto”

(J. F. Kennedy).

Così come esistono metodi e protocolli specifici nel lavoro, bisogna infatti osservare e applicare metodi e protocolli precisi anche nella comunicazione, per riuscire a trasmettere agli altri il proprio valore e quello del proprio business e presentare quindi in modo efficace la propria idea/progetto o il proprio prodotto/servizio in pubblico.

In particolare, occorre avere un metodo per:

  • Analizzare l'audience a cui ci rivolgiamo e capire se ci ascolta e riusciamo a farle "arrivare" il nostro messaggio.
  • Selezionare e organizzare in modo strutturato i contenuti della nostra presentazione o del nostro discorso.
  • Fare emozionare la platea, toccarne le corde più intime e portare il pubblico dalla nostra parte.
  • Comunicare i nostri contenuti attraverso un utilizzo sapiente della voce (paraverbale), del corpo (non verbale) e dello spazio che ci circonda.

Comunicare efficacemente in pubblico: 7 regole da rispettare e mettere in pratica

Per parlare in pubblico in modo efficace, è poi consigliabile osservare le cosiddette 7 regole d'oro:

  • Inserire i contenuti che vogliamo trasmettere in una o più storie e racconti (storytelling), invece che limitarci a trasmettere pure e semplici informazioni.
  • Coinvolgere il nostro pubblico con domande ad hoc, invece di fare solo monologhi che trasmettono la sensazione di parlare a noi stessi più che agli altri.
  • Usare un po’ di humor in modo intelligente e garbato per sciogliere la tensione, rompere il ghiaccio e avvicinare di più a noi il pubblico.
  • Parlare possibilmente in piedi, invece che seduti dietro ad un tavolo, una scrivania e un computer per creare un'atmosfera più informale.
  • Mantenere un costante contatto visivo con il pubblico, fissandolo e abbracciandolo col nostro sguardo.
  • Aprire il nostro speech anticipando tutti i punti della relazione, affrontandoli poi uno alla volta e facendo infine una sintesi dei punti più importanti trattati (dirò-dico-ho detto).
  • Fare un breve riassunto di quanto è stato detto prima di passare ad un argomento successivo.

Comunicare efficacemente in pubblico: 6 regole ulteriori per un discorso da ricordare

Infine, se si vuole costruire uno speach davvero memorabile, un buon public speaking deve seguire le seguenti ulteriori regole:

  • Concentrarsi su un messaggio principale, un solo concetto da comunicare prima di tutto il resto: pensare alla propria presentazione come se, alla fine, dovesse essere riassumibile in un solo paragrafo o, addirittura, in una sola frase!
  • Raccontare una storia vera (meglio ancora se personale) per emozionare e coinvolgere l'audience: condividere con gli altri un episodio della propria vita o un’esperienza personale, per aiutare chi ci ascolta a mettersi nei nostri panni.
  • Sfruttare il potere stimolante e taumaturgico delle energie positive: contrastare la negatività legata alla paura di sbagliare e di esporsi al giudizio altrui con lo sviluppo di pensieri e previsioni positive.
  • Utilizzare un tono variabile e non monocorde per enfatizzare i concetti fondamentali del discorso: sottolineare i passaggi chiave con variazioni del tono di voce per far capire alla nostra audience dove dovrà seguirci con più attenzione.
  • Prevedere un grande inizio: risultare da subito interessanti con una storia o un aneddoto personale capace di far decidere alla platea che meritiamo di essere seguiti.
  • Prevedere una grande fine: chiudere in modo simmetrico rispetto all'inizio, sintentizzando i passaggi salienti affrontati senza dimenticare la call to action finale.

Parlare in pubblico: a chi serve e perché è oggi una capacità sulla quale conviene davvero investire

In un mondo come quello attuale, in cui la concorrenza è spietata e ognuno di noi è sottoposto a centinaia di stimoli diversi al giorno, il public speaking può fare la differenza e costituire un importante elemento distintivo, un fattore strategico determinante per la riuscita nel proprio lavoro o nella propria professione. Può quindi davvero essere conveniente investire oggi nell'acquisizione di una simile competenza. Ai giorni nostri, infatti, le occasioni di parlare in pubblico sono più numerose che in passato e il public speaking è una delle competenze necessarie per chi vuole crescere e fare carriera e un requisito imprescindibile per chi vuole presentare come si deve i propri progetti e il proprio business.
Mark Twain, il famoso scrittore, era solito dire:

“Molte più persone di quanto normalmente si pensi temono di dover parlare in pubblico e lo temono quasi più della loro stessa morte”

(Mark Twain).

Le buone notizie sono due:

  • la prima è che il public speaking non è una dote di natura ma, come tutte le abilità, si può apprendere e coltivare;
  • la seconda è che parlare in pubblico si può imparare frequentando un corso di public speaking come il nostro, acquisendo le giuste tecniche per riuscire a comunicare efficacemente in pubblico.

Corso di public speaking: a chi si rivolge e quali obiettivi consente di raggiungere

Ma, in generale, a chi serve e può essere particolarmente utile e consigliabile un corso di public speaking? Sicuramente:

  • a chi partecipa a riunioni di lavoro e deve esporre e veicolare idee, progetti, obiettivi, propositi e proposte innovativi;
  • a chi deve vendere prodotti o servizi già esistenti a clienti nuovi o proporre nuove idee a clienti già in portafoglio.

Ma soprattutto:

  • a chi partecipa spesso a conferenze o convegni con interventi, speech e pitch;
  • a chi deve presentare progetti o prodotti;

ma, in entrambi i casi, non è dotato di una buona efficacia comunicativa o vuole perfezionare quella che possiede solo in minima parte.

La partecipazione ad un corso di public speaking consentirà infatti a questa persona di raggiungere i seguenti principali obiettivi:

  • Trasferire credibilità al contenuto del suo discorso, imparando a gestire gli imprevisti nei quali si può incappare durante lo speech o il pitch;
  • Coinvolgere e rendere interessata e partecipe la sua audience, motivandola ad ascoltare attentamente l’intero discorso, dall'inizio alla fine;
  • Mantenere alta l’attenzione della platea verso la sua presentazione, attraverso l’uso più consono e opportuno del linguaggio paraverbale (la voce e le sue modulazioni), di quello non verbale (in particolare la postura del corpo e la gestualità), e dei supporti multimediali.

Ma, entrando più nello specifico, a chi si rivolge principalmente un corso di public speaking? Prioritariamente a tre figure: l’imprenditore, il manager (il dirigente, il quadro, il responsabile di settore) e il (libero) professionista (o consulente).

Corsi di formazione imprenditoriale: public speaking per imprenditori e titolari di aziende

Sei un imprenditore e vuoi adottare una comunicazione più incisiva nelle riunioni con i tuoi collaboratori e durante gli incontri con i tuoi clienti?
Scopri il nostro metodo, ti garantiamo che con i nostri docenti e relatori qualificati (trainer pnl e business coach) apprenderai in poco tempo tutto quello di cui hai bisogno.

Il public speaking per l’imprenditore

“Quando sai parlare alla gente, puoi fare, e far fare, tutto quello che vuoi”

(Enrica Quaglio).

Chi fa impresa deve necessariamente avvalersi di una squadra per realizzare il proprio progetto di business. Si pensi al caso dell'imprenditore che vuole comunicare e condividere la propria vision e motivare la propria organizzazione, coinvolgendo e stimolando le persone che ne fanno parte per ottenere da ciascuno il meglio delle proprie capacità e del proprio impegno e non soltanto il minimo sindacale.

Se l'imprenditore vuole apparire agli occhi dei propri collaboratori come una persona determinata e giusta e vuole accrescere in ogni membro del team la consapevolezza di lavorare in una realtà efficiente, meritocratica e solida (sia dal punto di vista del progetto imprenditoriale che delle prospettive di crescita), essere un bravo oratore, saper comunicare ("mettere in comune") bene, saper parlare ai singoli come al gruppo nel suo insieme, facendoli sentire parte attiva e integrante del progetto, facendoli sentire importanti ognuno per il proprio ruolo, facendoli sentire parte di un tutto ("unicum") e riuscire a coinvolgerli ed entusiasmarli con le parole giuste può fare davvero la differenza per valorizzare le abilità di ogni singolo membro del team (motivandolo e gratificandolo), scongiurando il rischio di ritrovarsi ad essere, in quanto titolare dell’impresa, come un capitano solo al comando di una nave con una squadra poco consapevole, affiatata e motivata, come un nocchiero alla guida di un gruppo di lavoratori-mercenari, che lavorano solo per soldi e a cui del progetto imprenditoriale e del “dove va l’azienda” non importa assolutamente nulla.

Chi fa impresa oggi sa dunque che il public speaking può essere un’arma incredibilmente strategica, vincente ed essenziale per guidare la propria azienda ma, soprattutto, che può rivelarsi un acceleratore di fiducia fenomenale per attrarre a sé collaboratori entusiasti e conquistare potenziali clienti e business partner da fidelizzare nel tempo.

Corsi di formazione manageriale: public speaking per manager, dirigenti, quadri e responsabili di settore

Il public speaking per il manager

Sei un manager e hai necessità di rendere i tuoi pitch aziendali sempre più impattanti per conquistare collaboratori, partner e soprattutto i tuoi superiori?
Sappiamo quanto sono frenetici i tuoi ritmi di lavoro quotidiani: con il nostro metodo ti garantiamo un apprendimento rapido per costruire il messaggio giusto e più adeguato per ogni riunione o convention.

Chi lavora in una organizzazione e ha compiti manageriali si trova a parlare in pubblico e ad applicare le skills derivanti dal public speaking ogni volta che si interfaccia con una platea o anche solo un paio di interlocutori come clienti, fornitori e collaboratori. Si pensi al caso del manager che deve riunirsi in ufficio con i colleghi e i collaboratori del proprio team o al team leader che deve organizzare le attività del proprio gruppo di lavoro e motivare i propri ragazzi.

Se ad esempio il manager ha ricevuto una delega superiore per svolgere una determinata attività e deve riferire e relazionare nel merito al team, saperlo fare in modo deciso, autorevole, efficace, sintetico, accattivante, farà sì che il suo messaggio venga recepito meglio e impressioni positivamente tutti i presenti, scongiurando il rischio di generare noia, sbadigli e distrazioni diffuse insieme ad uno scarso interesse e coinvolgimento da parte degli stessi interlocutori (motivati con giustificazioni, alibi e scuse spesso assurdi) così come quello di dover utilizzare toni di voce alti o accesi oltre misura per riuscire a farsi ascoltare.

Chi ricopre ruoli manageriali sa dunque benissimo il perché avere piena padronanza delle tecniche di comunicazione efficace per parlare in pubblico in modo persuasivo e coinvolgente, può rivelarsi strategico ai fini di favorire il perseguimento ottimale dei propri obiettivi di business.

Corsi di formazione professionale: public speaking per liberi professionisti e consulenti

Sei un libero professionista e hai deciso di superare una volta per tutte la paura di parlare in pubblico durante i meeting e i congressi a cui partecipi?
Con il nostro metodo puoi dire addio per sempre a sensazione di disagio e inadeguatezza, timore del giudizio altrui e ansia da prestazione.

Il public speaking per il professionista

Per chi esercita una libera professione - come architetti, ingegneri, avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro, notai, giornalisti, medici, ecc. - padroneggiare le regole e le tecniche del public speaking può fare la differenza. Anche per il professionista, infatti, le occasioni di parlare in pubblico possono essere molteplici e innumerevoli. Si pensi alle docenze nel mondo accademico, alle partecipazioni a tavole rotonde, convegni, seminari, udienze, riunioni con i propri clienti oppure in studio con i propri collaboratori.

Saper utilizzare e sfruttare lo storytelling per trasmettere e comunicare adeguatamente i propri contenuti, sapere impiegare e gestire in modo appropriato il linguaggio del corpo in riunione o in assemblea, saper coinvolgere, entusiasmare e intrattenere la platea come relatore sfruttando la propria abilità o “ars oratoria” nel comunicare in pubblico, sono tutte capacità e competenze che possono rivelarsi preziose se non addiritura determinanti per sviluppare e acquisire nuovi clienti nonchè costruire ed accrescere la propria credibilità e leadership nelle occasioni ufficiali istituzionali o in quelle di studio.

In definitiva, quindi, saper parlare in pubblico in modo efficace e saper confezionare discorsi memorabili significa per il professionista poter dare una marcia in più al proprio business sia internamente che esternamente alla propria organizzazione.

Contattaci

Siamo pronti a rispondere a ogni tua domanda.
Scrivici ora, ti ricontattiamo tempestivamente!

A cosa sei interessato?

Quale di queste professioni
si avvicina di più alla tua?

Un’ultima domanda:
parli già in pubblico?

Abbiamo fatto!
Ti chiediamo solo di compilare questi ultimi dati prima di inviarci la tua richiesta.
Ti richiameremo noi.

Continuando dichiaro di accettare l'informativa sulla privacy


Contattaci